Like us

mercoledì 30 novembre 2011

Il salame di cioccolato

Il salame di cioccolato mi ricorda il Natale o il periodo che lo precede. Lo faccio da quando ero piccola, spesso con mamma o con qualche amica che come me amava stare in mezzo ai fornelli e con le fruste in mano. Ora lo faccio con il mio "aiuto fuoco" preferito: Tommitommi. Piace sempre ed è davvero veloce da fare. L'unica pecca è che deve essere fatto con qualche ora di anticipo. Io a dirla tutta preferisco prepararlo la sera prima, così il giorno dopo so che sarà perfetto e sarà apprezzato da qualsiasi ospite. Non giriamoci intorno, non conta l'età o l'altezza delle gambe sotto al tavolo dei nostri ospiti...finisce sempre!


Ingredienti per circa 8/10 persone

150 gr di burro a temperatura ambiente
250 gr di zucchero
100 gr di cacao in polvere
350 gr di biscotti secchi sbriciolati (tipo oro saiwa)
3 uova intere
scorza di limone

Lavorate molto bene lo zucchero, il burro e il cacao. Aggiungete le uova molto ben sbattute ed infine i biscotti secchi tritati. C'è chi aggiunge delle mandorle tritate o dei pistacchi o chi lo lascia così, nature. A piacere. A me onestamente piace aggiungere solo la scorza di limone, cosa che non tutti fanno. Ma quel retrogusto di limone lo trovo davvero sfizioso. La maggior parte della gente aggiunge invece il rum.
Una volta che tutti gli ingredienti sono impastati, comporre il dolce a forma di salame, avvolgerlo in un foglio di carta oleata ( o pellicola o carta argentata) e mettete in frigorifero per almeno 3 ore o finchè non sarà diventato bello sodo.
Al momento di servire toglietelo dal frigorifero e tagliatelo a fette. Il successo è assicurato: sia che si tratti di bimbi che di adulti. Una fetta tira l'altra, esattamente come un buon salame felino.


Giò

2 commenti:

Che goduria!!Facile e buonissimo.grazie!Camilla

Posta un commento