Like us

venerdì 10 febbraio 2012

Sfilatino ripieno

Era tanto tempo che non facevo questo sfilatino (che io spesso chiamo "il rotolone". Pol, ti dice niente?) e...sbagliavo, perché ogni volta che lo mangiamo pensiamo che è semplicemente fantastico. E' sfizioso, facile e veloce anche perché si ottiene un ottimo risultato anche usando la pasta già stesa che si trova in qualsiasi supermercato. In un battibaleno si risolve il problema della cena, senza dover necessariamente cadere sui classici petti di pollo come spesso capita anche a me. E' ideale anche come antipasto se avete più amici a cena, per un simil brunch della domenica o per un aperitivo rinforzato come quello che abbiamo fatto Sabato scorso insieme alla solita mandria di bimbi. Meglio di così, non si può!


Ingredienti
pasta per la pizza o 1 rotolo di pasta per pizza già stesa
prosciutto cotto
crescenza
pomodorini, se siete in estate, sennò lasciate perdere
basilico
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Stendete la pasta per la pizza su della carta forno così non dovrete ungere la teglia. Fate uno strato di stracchino e ricoprite con uno di prosciutto cotto. L'importante è coprire bene tutta la superficie della pasta per pizza e non essere parchi con il ripieno! Aggiungete, se è stagione, dei pomodorini, abbondante basilico, sale e pepe. Arrotolate la pasta con il suo ripieno partendo dal lato lungo e sigillate bene, anche le estremità.
Aggiungete un filo di olio e un po' di sale e pepe sulla superficie.

Cuocete in forno caldo per circa 20 minuti o finché non assumerà un bel colore dorato. Lasciate riposare lo sfilatino un paio di minuti prima di tagliarlo così da permettere al ripieno di "assestarsi" per bene.
Questo è solo uno degli infiniti modi per farcire lo sfilatino: potete osare con provola affumicata e pomodoro fresco, ricotta e prosciutto cotto o salame o addirittura salsiccia, il classico pomodoro e mozzarella e via dicendo. Basta solo essere un po' fantasiosi o seguire la disponibilità del vostro frigorifero. Sarete comunque soddisfatti, decisamente più che soddisfatti. Quando lo porterete a tavola finirà in un battibaleno e avrete un unico pensiero in testa: "la prossima volta ne devo fare due"!!


ps Tommi mi ha chiesto se la prossima volta posso farne...14. Ho detto tutto.... :)


Giò

8 commenti:

anche io l'altro giorno ho fatto una ricetta simile! buono il ripieno!

la "nostra" versione era quella con la provola affumicata, essendo estate chili di pomodoro e basilico a go go......esageratamente buono.....ora mi manca la ricetta della pappa al pomodoro con plume cake e sarò felice. IL ROTOLONE una ricetta squisita e indimenticabile. Pol

Grandissima Pol. Appena abbiamo dei pomodori decenti lo rifacciamo (senza Savoia, ca va sans dire!)! E' vero...è un sacco di tempo che non faccio la brioche rustica...da mangiare rigorosamente con il "sugo del nonno": non era la pappa al pomodoro, ma è buonissimo! Quando lo faccio vi chiamo. W la Pol!

ho sfoderato questa ricetta proprio sabato sera come aperitivo: un successone! Grazie Giò!
non riesco invece a trovare la pasta fillo al supermercato...e ciò mi impedisce di provare i triangolini di scamorza, ahimè! cate

grande Cate! brava!! la pasta fillo la trovi tra i surgelati! i fogli sono talmente sottili che fresca si seccherebbe subito. aspettiamo di sapere come ti sono venuti i triangolini di scamorza:)

Avrete presto mie notizie! nel frattempo, ho preparato anche i fusilli con i carciofi e a breve sarà la volta della calamarata con baccalà, olive e capperi :-) Adoro il vostro blog e lo sto diffondendo tra le amiche. E anche il mio fidanzato vi adora assai :-)

Ecco un altro fidanzato fortunato!
Ricorda che più diffondi il verbo della verza più sarai gratificata quando andrai a cena dalle amiche!!!!

Alèèè! brava Cate!

Posta un commento