Like us

mercoledì 22 febbraio 2012

Lemon curd tarts

Era da molto tempo che volevo provare a fare le lemon curd tarts, ma non sapevo bene con che pasta farle, se con la frolla, la sablè ma finalmente ho trovato la ricetta perfetta!
Si tratta della pate sucrèe di Pierre Hermè, forse il miglior pasticcere di francia (i suoi dolci sono semplicemente dei capolavori...fatevi un giro sul suo sito http://www.pierreherme.com/ e iniziate pure a sbavare sulla tastiera del pc!), è una frolla perfetta per crostate o dolci da farcire a freddo, un guscio leggero, friabile e meravigliosamente profumato di vaniglia!
E il contrasto con il curd di limone leggermente asprigno è una bomba!!! Senza contare che se abbondate nella preparazione del curd ( fatene vasetti come marmellata, dura moltissimo!), la mattina su pane caldo imburrato mi metterà di un umore talmente positivo da poter sopportare anche le peggiori giornate!
So che la preparazione di questa pasta è un po' lunga per via dei tempi di riposo, ma prendetevela con calma, o fatela ogni tanto e surgelatela così sarà pronta quando non avete molto tempo, ma soprattutto FIDATEVI! Ne vale veramente la pena...



Ingredienti per la pate sucrèe:
150 gr di burro morbido
95 gr di zucchero a velo setacciato
1 bacca di vaniglia
30 gr di farina di mandorle
1 pizzico di sale
1 uovo medio
250 gr di farina 00 setacciata
Ingredienti per il lemon curd:
4 tuorli 
3 limoni
1 tazza di zucchero
115 gr di burro morbido
1/2 tazza di succo di limone (3 o 4 limoni)
un pizzico di sale


Partiamo con la preparazione della pate sucrèe, mentre riposa ci occuperemo del curd...
Sbattete il burro  ed aggiungete lo zucchero a velo setacciato, la farina di mandorle, i semini di vaniglia e il sale; quando risulterà ben amalgamato unite l'uovo e mescolate  fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete la farina setacciata in un sol colpo e impastate il più velocemente possibile per non scaldare il burro e non renderla troppo "molle"; Quando l'impasto sarà liscio compattatelo formando una palla, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno 3 ore (meglio una notte). 
Stendete l’impasto ad uno spessore di 3-5 mm sistemandolo tra due fogli di carta forno per non aggiungere altra farina, indurirebbe la pasta. Con un coppapasta o con le forme che preferite ricavate dei cerchi della dimensione adatta a foderare i vostri stampi e sistemateli all’interno facendoli aderire al fondo e ai bordi, eliminate l’eventuale eccedenza d’impasto e lasciateli riposare in frigorifero per almeno un’ora in modo le la pasta si assesti. 
Bucherellate il fondo della pasta con una forchetta adagiarvi un foglio di carta forno e riempire con fagioli, lenticchie o riso per evitare che si gonfi ed infornare subito in forno preriscaldato a 170°C per una ventina di minuti finchè non saranno dorate; una volta sfornata,svuotatele dalla carta coi legumi e lasciatele raffreddare prima di toglierle dagli stampi.

Lemon curd:
Grattugiate la scorza di 3 limoni facendo attenzione a non grattare la parte bianca che è quella amara. mettete la scorza in un mixer con lo zucchero, amalgamateli e aggiungete il burro a temperatura ambiente. Mescolate per bene il composto e aggiungete una ad una le uova, infine quando il composto sarà omogeneo aggiungete il succo di limone e mescolate.
Mettete la miscela in una pentola dal fondo spesso e fatela cuocere per una ventina di minuti mescolando continuamente a fuoco basso. Fate attenzione perchè non deve bollire, la temperatura deve rimanere appena sotto quella di bollore.
Quando avrete ottenuto la consistenza desiderata togliete dal fuoco e fate raffreddare prima di farcire le tortine.
Questa deliziosa composta è eccezionale su pane burro con il te per merenda o colazione, in caso la vogliate consumare così, quando è ancora calda versatela nei vasetti sterili e capovolgeteli, quando saranno freddi teneteli in frigorifero, durano anche un mese!

Ora togliete le frolle dagli stampi e con un sac a poche o una siringa da pasticcere farcitele con il lemon curd, spolverate con zucchero a velo e gustatevi questa meraviglia molto british! Una favola!!!!

Anna

2 commenti:

Grazie!!!! Devi provare questa frolla!!!!

Posta un commento