Like us

lunedì 14 gennaio 2013

Nostalgia del Mocajo. La ribollita.

Torniamo da una settimana al Mocajo, insieme al mitico Sollo con Bartodettoremo, Giulialamammaprincipessa e Nanni immerso nel caso Claps e nella lettura delle varie teorie sull'Aids. Una settimana all'insegna della finocchiona, di dettati accompagnati da spritz e noccioline, gite alla "hoop", caminetti accesi, scope, partite di calcio in spiaggia tra viola agguerriti e milanisti e acido lattico causato dal falso piano che ogni mattina ci imponiamo di percorrere. Insomma, tornati a Milano la settimana di favola ci sembrava così lontana che siamo voluti tornare anche solo per un attimo nelle colline e sotto il cielo terso della Toscana di inizio anno. E così armati di cavolo nero, verza a cannellini ci siamo imbattuti nella povera, ma tanto amata e nutriente ribollita. Grazie Sollo!
ps abbiamo avuto un "leggerissimo" profumo di verza e cavolo nero per tutta casa per due giorni interi, ma ne è valsa davvero la pena: era buonissimissima!


Ingredienti per 6 persone

500g di fagioli bianchi cannellini freschi (o 250g di quelli secchi)
2 spicchi di aglio
1 rametto di salvia
3 pomodorini ciliegia o perini
circa 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva + un filo per "ribollire"
1 cipolla affettata finemente
1 porro affettato finemente
un paio di carote tagliate a rondelle
1 costa di sedano tagliata finemente
1/2 cavolo nero affettato finemente
1/2 cavolo verzotto affettato finemente
3 pomodori pelati tritata grossolanamente
si possono utilizzare anche altre verdure di stagione: patate, fagiolini, piselli..
1 rametto piccolo di timo
1lt di brodo
pepe macinato fresco
pane toscano casereccio tagliato a fette (circa 300g)

In una pentola, possibilmente di coccio, mettete i fagioli sgranati e fateli cuocere lentamente e con il coperchio per circa 30 minuti coperti di acqua, con l'aglio, la salvia e i pomodorini. Se utilizzate i fagioli secchi vanno lasciati in ammollo per 12 ore e i tempi di cottura si allungano (circa un pio di ore). Aggiustate di sale e pepe, eliminate l'aglio e la salvia e passate circa metà dei fagioli con il passaverdura (suggerisco di non utilizzate il  mixer perchè li rende "gommosi"). In una capiente pentola, fate insaporire nell'olio tutta la verdura lavata e tagliata come indicato nella lista degli ingredienti. Unite quindi i fagioli passati e quelli interi, aggiungete il brodo vegetale e lasciate cuocere a fuoco lento e con il coperchio per almeno un paio di ore. In una terracotta, alternate strati di minestra e strati di pane. Aggiungete un filo di olio, regolate di sale e pepe e fate riposare il tutto per altre 2/3 ore così che il pane possa assorbire il liquido. Passate il tempo necessario di riposo, rimettete la vostra terracotta sul fuoco e fate "ribollire" la minestra per altri 20 minuti facendo in modo che non si attacchi sul fondo. Servite la ribollita calda, tiepida o fredda terminando con un filo di olio e una generosa macinata di pepe.

Vino consigliato da Alessia Di @alexisdix, Sommelier AIS
Morellino di Scansano Capatosta Riserva 2009 DOCG di Poggio Argentiera prezzo medio in enoteca 21
 


Giò



6 commenti:

Cara Gio, complimenti per il blog, lo seguiamo da qualche mese! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line. Viaggia fra le più belle immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

Visita adesso http://www.foodlookers.it

Lo staff Foodlookers

Grazie per il vino, direi che il Morellino ci sta bene, con la giusta acidita', ma anche un po di corpo per un piatto supertoscano.

grazie per i complimenti! andremo presto a vedere il vostro sito e speriamo che possa nascere qualche bella collaborazione! voi intanto continuate a seguirci, noi continuiamo a spignattare con tanta passione!

Il vostro Morellino è davvero super. Speriamo di trovare presto un'altra occasione per berlo, anche con la nostra amica sommelier Alessia Di @alexisdix! Prima di lasciare il mocajo abbiamo fatto la scorta di ottime e saporite fiorentine...! continua a seguirci, abbiamo anche una pagina facebook.com/verzamonamour e un account twitter @verzamonamour! e complimenti anche a te! a presto Giò

Gran piatto la ribollita!

Ciao Mafaldina! Già, non posso che essere d'accordo con te. io la adoro, poi in queste fredde giornate di gennaio...te la godi ancora di più! a presto e continua a seguirci!

Posta un commento